Cosa è Officine Del Lusso

grazie alla sua rete internazionale, è l’unico Propulsore di mercato in Italia che da all’azienda partner tutti gli strumenti per crescere, partendo dall’ingresso nei department stores internazionali del lusso e arrivando all’apertura di stores monomarca.

Cosa significa Propulsore di mercato?

Prima di rispondere a questa domanda, è opportuno condividere questa breve analisi.

In Italia ci sono tante piccole e medie aziende che realizzano prodotti di lusso, suddivisibili in prodotti di nicchia o altissimo lusso, e in prodotti di lusso accessibile e quindi di massa. Queste aziende sono orientate al prodotto e non al mercato. In sostanza cosa fanno: concentrano i loro sforzi sullo studio e la realizzazione del prodotto (il migliore al mondo) e dei materiali utilizzati. Dopo avere realizzato il prodotto (la collezione) vanno sul mercato attraverso gli agenti e i distributori (come si può pensare di affidare la propria rete commerciale a dei soggetti che vendono prodotti di altri competitors? Il loro obiettivo non coinciderà mai completamente con il vostro), oppure direttamente partecipando alle fiere di settore che si tengono in Italia o, in qualche caso, all’estero. Dal punto di vista della comunicazione realizzano un sito, al massimo graficamente carino, e delle semplici pagine sui più importanti social.

Per spiegarsi meglio, cosa fanno, o meglio, cosa non fanno le aziende italiane del lusso:

  • Non fanno conoscere il proprio prodotto nel mondo
  • Non comunicano il proprio brand
  • Non comunicano al mondo il perché il proprio prodotto è unico
  • Non hanno le idee chiare su dove può essere venduto il proprio prodotto
  • Non pensano di esportare il 90% del proprio fatturato
  • Non narrano la propria storia e la propria tradizione
  • Non pensano che per crescere hanno bisogno di strumenti e risorse nuove
  • Non aprono la propria azienda ad investitori che danno una grande spinta alla crescita dimensionale e di valori. Preferiscono rimanere la classica azienda famigliare (con tutto il rispetto per quelle aziende che hanno ottenuto ottimi risultati, ma sono poche ed erano altri tempi), con i tre fratelli che sono rispettivamente responsabili della produzione, del commerciale e dell’amministrazione
  • Non accrescono la propria cultura d’impresa

Risultato di questa attuale strategia delle tipiche aziende italiane medie del lusso: tutte piccole, finanziariamente asfittiche e con un brand sconosciuto (o quasi) in tutti i mercati internazionali. Se continuano a lavorare in questo modo rischiano seriamente di chiudere nel giro di poco tempo.

Quindi, alcune domande nascono spontanee:

  • Perché non smettono di lamentarsi della crisi e non pensano che in questo momento ci sono grandi opportunità?
  • Perché non pensano che il mercato è sempre alla ricerca di nuovi brands?
  • Perché non pensano che oggi i mercati sono molto più vasti di 15 anni fa e che il vero made in Italy è richiesto in tutto il mondo?

Per tornare alla domanda iniziale, cosa significa Propulsore di mercato? Significa dare all’azienda un Modello con regole ben precise per crescere nei mercati internazionali, attraverso l’aumento dei fatturati e del valore del brand.

Se vuoi avere maggiori informazioni clicca qui